JuJu Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero A022 vers Colori taglia 34 50 Giallo

B00FPKO9RK

JuJu & Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero (A022) vers. Colori taglia 34 - 50 Giallo

JuJu & Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero (A022) vers. Colori taglia 34 - 50 Giallo
JuJu & Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero (A022) vers. Colori taglia 34 - 50 Giallo JuJu & Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero (A022) vers. Colori taglia 34 - 50 Giallo JuJu & Chris tine Chiffon GIACCHINA DONNA Bolero (A022) vers. Colori taglia 34 - 50 Giallo
Da  Gildan Heavy Cotton Maglietta Manica Corta Uomo Small,Charcoal
 -
25 luglio 2017

Non c’è estate che non si debba parlare del parco alla fine di Via Cortina d’Ampezzo. “ Potrebbe essere una piccola oasi dove far trascorrere del tempo ai nostri bimbi, visto che in zona di parchi ce ne sono ben pochi, ma è vergognoso lo stato in cui si trova “, scrive una nostra lettrice.

Il parco in questione, ubicato esattamente  QIYUNZ Vestito Dalla Stampa Manica A Pipistrello Dimensioni Più Delle Donne Il Pannello Esterno Casuale HDX19
, fu il risultato di un accordo che i costruttori del parcheggio sotterraneo fecero con l’Ente RomaNatura: un parcheggio interrato in cambio di un parco aperto alla cittadinanza la cui manutenzione però non spetta alla mano pubblica.

La realizzazione del parcheggio, peraltro prevista dal Piano di Assetto della Riserva dell’Insugherata, a suo tempo provocò numerose polemiche e l’intervento di Italia Nostra che ipotizzò problemi di captazione delle acque.

L’area, con vista su boschi e terreni compresi nella Riserva, fu trasformata in un piacevole giardino con fontanella, panchine, area gioco per i bambini ed una piccola area cani.

L’apertura del parco avvenne molto tempo dopo la fine dei lavori del parcheggio coperto ma, in fin dei conti, i giardini risultarono gradito ai residenti.

Peccato però che graditi lo diventano meno proprio nei mesi estivi quando chi abita in zona e rimane in città non sa dove andare a prendere una boccata d’aria o a far giocare i bambini.

Negli anni precedenti, è capitato che il parco in agosto venisse addirittura chiuso. Quest’anno ancora non si sa, in questi giorni di luglio è ancora aperto ma in condizioni che lo rendono impraticabile.

Erbacce incolte che invadono le panchine, i giochi rotti e quindi anche pericolosi, e in uno di questi c’è addirittura un alveare pieno di api che costringe i bimbi a non poterli usare ” scrive la nostra lettrice indispettita.

E infine l’ultima stoccata, quella che riguarda la querelle senza fine fra canari e non. “ Per non parlare dell’inciviltà dei proprietari di cani che, nonostante la presenza di un’area dedicata, portano i loro amici a quattro zampe a fare i loro bisogni ovunque lasciando ricordini non graditi e non gradevoli.. .”

  • Lecce
  • Sunvary senza spallinePantaloncini della linea Sweetheart Chiffon ALine Cocktail Homecoming vestiti Regency
  • Longo, 62 anni, residente a Quinto, titolare della società di consulenza “Studio 5” e presente in aula alla lettura dell’ultimo verdetto, ha accumulato di recente pene per quasi cinque anni, legate a fatti recenti e quindi molto lontani dalla prescrizione, che  se diventassero definitive lo spingerebbero in carcere.

    Durante uno degli ultimi dibattimenti l’amministratore ha provato a difendersi sostenendo sì d’aver un po’ aggrovigliato la contabilità, ma soltanto perché  si era «confuso» .

    “Prendersi cura, delle persone e delle cose, è un concetto assolutamente radicale”, osserva Naomi Klein. “È interessante il fatto che ci metta in difficoltà. Penso che dobbiamo farlo nostro”. Klein è quanto di più simile a una rock star si possa trovare nella sinistra radicale. È un personaggio pubblico fin da quando la sua opera prima,  No logo , è diventato un libro di culto del movimento no global nei primi anni duemila, ma lei rifugge la celebrità.

    La incontro all’inizio di giugno al  People’s summit , una grande riunione dei progressisti statunitensi organizzata a Chicago, un paio di giorni prima della pubblicazione del suo ultimo libro,  No is not enough .  Ma Klein non è qui per promuovere il suo lavoro. Come tutti gli altri, è qui perché le importa.



    Stefano Bartezzaghi,  Parole in gioco. Per una semiotica del gioco linguistico , Bompiani Overlook, Milano 2017


    Il linguaggio verbale è una caratteristica intrinseca dell’uomo: Michelangelo, compiacendosi del realismo della statua del Mosè,
    chiede «Perché non parli?», non «Perché non ti muovi?» o «Perché non respiri?».

    Usiamo le parole non solo per esprimere pensieri o comunicare riferendosi alle cose del mondo, ma anche per convincere, commuovere, mentire, promettere e, perché no, per giocare e per lasciar giocare le parole.
    Giocare con le parole , allora, è uno dei tanti modi di usare il linguaggio.  Verkehrszeichen

    Archivio Temi

    Fiera Didacta Italia

    Dal 27 al 29 settembre 2017  si svolge a  Firenze  la prima edizione di  Fiera Didacta Italia , manifestazione dedicata all'istruzione, alla formazione professionale e all’alternanza scuola-lavoro.
    La fiera è rivolta a rappresentanti istituzionali, docenti, dirigenti scolastici, educatori e formatori, oltre a professionisti e imprenditori operanti nel settore della scuola e della tecnologia.
    L’ Accademia della Crusca  parteciperà alla manifestazione con uno stand espositivo e una serie di incontri rivolti ai docenti.

    Vai all'evento

    Pubblicato il bando del Premio Tramontano 2017


    È stato pubblicato il bando del  Premio Tramontano , riservato agli studenti che superano l’esame di stato nell’a.s. 2016/2017 nelle  Scuole Secondarie di 2° grado  della Toscana e che riportano il massimo dei voti (15/quindicesimi) nella prima prova scritta (Prova di italiano), e il massimo dei voti (100/centesimi) nel giudizio finale.

    La domanda di ammissione dovrà essere inviata  entro il 31 luglio 2017 , secondo le modalità indicate nel bando.

    Vai alla notizia